Menu Menu

News dello studio

gen4

04/01/2019

Contenuto obbligatorio della fattura

Il Legislatore comunitario, al fine di armonizzare il contenuto dei documenti volti a certificarele operazioni rilevanti ai fini Iva, nell’ottica della crescente internazionalizzazione delleeconomie

feb22

22/02/2018

Liquidazione periodica del IV° trimestre: invio entro il 28 febbraio

Entro il prossimo 28 febbraio i soggetti passivi Iva mensili e trimestrali “speciali” devono inviare i dati delle/a liquidazioni/e periodiche/a Iva dell’ultimo trimestre

News

mar21

21/03/2019

La sanatoria delle irregolarità formali trova il codice per il versamento

Con risoluzione n. 37/E del 2019, l’Agenzia

mar21

21/03/2019

Osservatorio CIGO e CIGS: autorizzato il 25% di domande in più rispetto al 2018

Con la pubblicazione dell’Osservatorio

Gestione crisi di impresa

       

         GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA                             

  • Strategie a livello di Corporate Governance attuabili attraverso ristrutturazioni aziendali finalizzate all'ottimizzazione societaria, dei costi e/o fiscale.
  • Consulenza ed assistenza per la redazione di accordi di ristrutturazione del debito commerciale e bancario.
  • Gestione degli accordi con i creditori.
  • Predisposizione di business plan, piani di ristrutturazione e rendiconti finanziari.
  • Consulenza ed assistenza nella predisposizione dei piani di risanamento attestati ex Lege (artt. 67 e 182 bis Legge fallimentare, concordati preventivi in continuità e/o liquidatori, accordi di ristrutturazione dei debiti).

 

         CONSULENZA AZIENDALE E FINANZIARIA                                          

  • Ottimizzazione delle strategie direzionali e finanziarie, analisi struttura finanziaria, indici, predisposizione di budget e business plan.
  • Gestione di Stabili Organizzazioni per conto di società estere.
  • Rapporti con la casa madre, predisposizione di reports periodici in diverse valute e package report.
  • Redazione Bilancio Sociale e Bilanci di Sostenibiltà, analisi dei rischi e delle opportunità etico-sociali ed ambientali.
  • Predisposizione ed implementazione modello organizzativo 231.